La pronuncia che riconosce il rider subordinato  

La pronuncia che riconosce il rider subordinato - Studio Legale Rosetta

Con sentenza del 20 aprile 2022, il Tribunale di Milano ha deciso che se i rider sono gestiti in modo puntuale e stringente da un algoritmo devono considerarsi a tutti gli effetti dei lavoratori subordinati. Punti salienti Guarda il nostro video completo Chi sono i rider? Con l’espressione rider (che in inglese vuol dire “cavaliere”) […]

Il Tribunale di Torino riconosce i rider di Uber lavoratori dipendenti

Rider di Uber lavoratori dipendenti - Il Tribunale di Torino - Studio Legale Rosetta

Punti salienti La vicenda  Il tema dei rider è un tema che riguarda tutto il mondo del lavoro. Incide sui diritti dei lavoratori, ma anche sui diritti di tutte le realtà imprenditoriali che si pongono in competizione e/o in dipendente con queste piattaforme. Le condizioni di lavoro raccontate dai rider 10 rider segnalavano di aver […]

Risarcimento da mancata indennità di disoccupazione. In quali casi?

Risarcimento da mancata indennità di disoccupazione - Studio Legale Rosetta

Non hai ricevuto la disoccupazione (c.d. NAspi)? Il datore di lavoro ha comunicato le tue dimissioni, quando invece è stato lui a mandarti via? Devi allora sapere che il Tribunale di Milano ha recentemente riconosciuto il diritto dei lavoratori di chiedere il risarcimento per mancata Naspi. Tuttavia, tale risarcimento è condizionato al verificarsi di una […]

Una panoramica sullo smart working

Smart working: una panoramica - Studio Legale Rosetta

Il 7 dicembre 2021 è stato sottoscritto tra le parti sociali e il Ministero del Lavoro un “protocollo nazionale sul lavoro in modalità agile”.  L’occasione ci consente di tornare a parlare del lavoro agile facendo chiarezza su cosa sia e su come sia stato utilizzato durante questo periodo di emergenza sanitaria.  Punti salienti Il lavoro […]

La prima inibitoria collettiva in materia lavoro è contro Roma Capitale

Inibitoria collettiva, possibilità di chiedere l'interruzione di un comportamento illegittimo

La prima inibitoria collettiva in materia lavoro è stata promossa nei confronti di Roma Capitale. Il ricorso è visionabile sul nuovo portale delle class action.  L’inibitoria è stata promossa da alcune sigle sindacali a tutela dei lavoratori impegnati in uno degli appalti più importanti per Roma Capitale ed è il primo caso inibitoria collettiva in […]